Il territorio2018-08-03T09:03:02+00:00

La Terra di Spilamberto

L’Aceto Balsamico di Modena è parte della tradizione del territorio modenese e, soprattutto, delle sue famiglie. Si produce nelle acetaie, luoghi profondamente simbolici in cui si condensano le vicende delle molte generazioni che hanno contribuito alla loro formazione e che, attraverso di esse, hanno cementato nel tempo la propria identità.
Il territorio Modenese e di Spilamberto in particolare, è uno dei principali fattori che conferiscono al Balsamico la sua unicità ed esclusività, grazie alla sua terra, ai sui vigneti tipici, alle sue nebbie ed alla forte umidità, ma soprattutto al suo microclima, fatto di forti escursioni termiche fra il giorno e la notte, l’estate e l’inverno.
Acetaia Giuseppe Cremonini sorge nel cuore della tradizione e della zona di produzione indicata dalla normativa I.G.P. (province di Modena e Reggio Emilia), nel Comune di Spilamberto (Modena), dove l’Aceto Balsamico è nato più di cinquecento anni fa e sede del Museo dell’Aceto Balsamico di Modena Tradizionale DOP e della Consorteria, custodi e promotori di un valore autentico che rende ricco tutto il territorio.

Questo sito utilizza i cookie tecnici per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Visualizza la nostra Privacy Policy Ok